Categorie
Senza categoria

Il mondo è un posto molto più «largo» di quanto potrebbe sembrare

410cE1tVBqL._SX331_BO1,204,203,200_

Quadrilatero Modena Ravenna Padova Verona

Gli uomini occupano molto poco posto sulla Terra. Se i due miliardi di abitanti che popolano la Terra stessero in piedi e un po’ serrati, come per un comizio, troverebbero posto facilmente in una piazza di ventimila metri di lunghezza per ventimila di larghezza. Si potrebbe ammucchiare l’umanità su qualsiasi isolotto del Pacifico. Naturalmente i grandi non vi crederebbero. Si immaginano di occupare molto posto. Si vedono importanti come baobab. Consigliateli allora di fare dei calcoli, adorano le cifre e gli piacerà molto. Ma non perdete il vostro tempo con questo pensiero, è inutile, visto che avete fiducia in me.

[Antoine de Saint-Exupéry, Il Piccolo Principe]

Oggi, quando sono trascorsi più di settant’anni da quando fu scritto Il Piccolo Principe, un immaginario quadrilatero di pianura emiliana, veneta e lombarda, che avesse come vertici i centri delle città di Modena, Verona, Padova e Ravenna, sarebbe sufficiente a contenerci tutti quanti (evitando, per ovvi motivi umanitari, di attribuire a qualcuno un posto dentro il letto del Po o nelle acque delle Valli di Comacchio).

Stando in piedi e un po’ serrati, come per un comizio – anzi, anche un po’ più comodi – tutti quanti troveremmo posto all’interno di quel quadrilatero lasciando il resto del pianeta completamente disabitato.

Io non mi auguro che ciò possa accadere; sarebbe piuttosto triste dover partecipare a un comizio del genere; ma a conti fatti credo che Saint-Exupéry avesse ragione almeno su due cose: la prima è che gli uomini adorano fare i calcoli; la seconda è che ci immaginiamo molto più grandi di quello che siamo e pensiamo di occupare molto posto, tanto più spazio di quello che occupiamo in realtà (e deprediamo la Terra utilizzando le risorse naturali più velocemente di quanto gli ecosistemi del nostro pianeta siano in grado di rigenerare).

Ma questo è un problema diverso.

 

Di J. Iobiz

Scrittore.
In realtà, sono solo un personaggio di fantasia, ma di quale fantasia non ricordo più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...