La mia città è piena di matti

Prendo il libro, uno di quelli che ho comprato ieri, e comincio a leggerlo, ma prima mi ricordo che volevo scrivere una cosa, che però non riesco più a ricordare; forse è proprio perché non riesco a ricordarmela che ho voglia di scriverla. Se mi ritorna in mente, magari, mi accorgo che è una stupidaggine e non la scrivo più. Ecco, forse è questa. La città dove abito è piena di matti, di quelli veri, con il certificato, e si tratta di una malattia contagiosa. E allora va a finire che a volte mi sento un po’ matto anch’io, e prima di morire, stai a vedere, che me lo fanno anche a me il certificato, e allora meglio andare in giro con la mascherina (ma non era questa la cosa che volevo scrivere).

7 pensieri su “La mia città è piena di matti

  1. Pingback: [Reblog] “La Mia Città È Piena di Matti” – Marco Delrio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...