Per apatia o ribellione

Microracconto

All’interno dei palazzi, improvvisamente, inizia a fuoriuscire melma dai rubinetti chiusi, dagli scarichi dei lavelli delle cucine e dalle docce. Fetore e liquami in pochi minuti impregnano tutte le stanze.

I più informati dicono che si tratti dei rifiuti che gli abitanti della città disperdono in giro durante il giorno.

Le autorità chiudono immediatamente gli alloggi per impedire il diffondersi di epidemie: porte e finestre vengono sigillate con tutto ciò che in quel momento si trova all’interno delle abitazioni.

Certe volte, vi rimangono anche le persone per apatia o ribellione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...