I popoli non combattono le guerre ma le subiscono

Mi ero ripromesso di non scrivere pensieri sulla guerra in Ucraina perché penso sia, purtroppo, inutile. Però, quando sento come è accaduto oggi certi politici italiani affermare con enfasi che il popolo ucraino sta combattendo una guerra per la libertà, non posso non dire che secondo me la verità è un’altra: i popoli non hanno mai combattuto le guerre, piuttosto ne sono le principali vittime e le guerre le subiscono. Così è stato nell’ultimo conflitto mondiale e in quelli più recenti, fino all’Iraq.

Bisognerebbe leggere cosa scriveva Gino Strada, che di guerra se ne intendeva, e cioè che nelle guerre moderne rischiano molto di più i civili che i militari. E occorrerebbe ricordarci che il popolo è composto anche di vecchi, malati, bambini, disabili, e questi sono quelli che pagano sulla loro pelle il prezzo più alto di scelte fatte da altri, senza neppure avere qualcuno che li rappresenti e ne faccia udire la voce.

Alla faccia del diritto internazionale, gran bella foglia di fico usata spesso per giustificare gli affari più immorali e le peggiori porcherie.

3 pensieri su “I popoli non combattono le guerre ma le subiscono

  1. Bravo condivido pienamente il tuo pensiero, anch’io non ho mai voluto scrivere e tanto meno commentare sull’attuale guerra in Ucraina, ma anch’io come te, oramai sono stanca di sentire castronerie sul perché e per come sia scoppiata e credo che la spiegazione più giusta sia proprio la tua frase finale. 👏👏👏

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...