MILLE DOMANDE

È riapparso anche stanotte. Quel cinghiale è diventato un habitué. Ho pensato che potrei scrivere un racconto su di lui. Lo potrei intitolare: Dialoghi notturni in un solstizio d’inverno.

– Cosa ci fai qui – gli chiedo?

– Ceno.

– Perché proprio qui a casa mia?

– Perché stanno tagliando il mio bosco.

Brutta stagione l’inverno per i cinghiali, la caccia, il taglio dei boschi.

– E i rompipalle che ti fanno mille domande.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...