Alla scoperta di un’isola (un po’ di leggerezza)

Jakob Iobiz

Photo by Julius Silver on Pexels.com

Il Capitano Forseènatounforsennato, ufficiale di lungo corso ma di scarsa memoria, privo di cognome ma che poteva vantare un nome di un certo rispetto, scoprì molti anni fa un continente incontinente della cui esistenza fino ad allora nessuno sapeva nulla, e del quale, dopo di allora, nessuno ha più saputo niente.

Al momento dello sbarco su quella nuova terra sconosciuta, un burrocrate, piuttosto grasso e untuoso, gli chiese la parola d’ordine.

«Non la conosco» rispose il capitano Forseènatounforsennato.

«Mi dispiace, ma se è così non la posso far scendere a terra, dovrà rimandare la sua scoperta».

«Ma noi abbiamo bisogno di scendere! Non abbiamo più acqua, né carne né pesce, per non parlare dei succhi di frutta, del caffè, della marmellata e delle sfogliatine di riso… ».

Il burrocrate si sciolse a compassione. Forseènatounforsennato colse quel leggero mutamento di rigidità.

«Mi dia un aiutino!»…

View original post 737 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...