Vaccini e leggi razziali

Non mi risulta che ci fosse un vaccino per non essere più ebrei! Un ebreo non poteva scegliere: veniva perseguitato solo perché era nato ebreo. Chi non si vaccina lo fa di sua iniziativa, come scelta consapevole, e non vedo perché non ne dovrebbe sopportare le giuste conseguenze. Vivere in una società comporta accettare delle regole; quante ce ne sono di regole che tutti rispettiamo ogni giorno! Altrimenti sarebbe il caos.

Se c’è qualcuno che non crede più nella medicina è libero di farlo, ma non è libero di infrangere le norme della convivenza.

Nel solito modo, domani potrebbe nascere qualcuno che non crede più negli ingegneri e si mette a costruire gli edifici da solo, oppure alle norme del codice della strada e inizia a guidare a sinistra anziché a destra; oppure non crede più che sia giusto convogliare i liquami nelle fogne e si mette a spargerle dalla finestra…

Non funziona così, non può funzionare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...