Thanatos

Jakob Iobiz

Cammino senza vederla

dimenticando pure che lei esiste

sperando che anche lei

si dimentichi di me.

Vivo piano, senza far rumore,

per non sentire l’eco dei miei passi

tornarmi all’orecchio dall’ultimo limite.

Mi sono abituato a vedere i morti

senza vedere la morte

come ogni giorno osservo i vivi

senza mai vedere la vita.

(Diego Osvaldo Ardiles)

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...