21 marzo 2022

Sonnambuli vagano

alberi, donne, case e bambini

un grande dolore è la voce deserta

e di loro vive la morte.

Sagome scialbe, consunte,

tristi prima dell’alba,

non destano più dolore

solo pietra, finti singulti.

Il pensiero circonda

un lago nell’acqua

dove svanisce anche la morte.

(D. O. Ardiles)

Un pensiero su “21 marzo 2022

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...