MONSONI TIRRENICI

L’acqua che cade copiosa

Durante i monsoni tirrenici

Si porta via bambini e ragazzi,

Giù verso il fiume.

E il fiume li porta verso il mare

Dove rimangono, crescono,

Trovano lavoro e mettono su famiglia.

E qui non trovi più bambini o ragazzi.

Solo pensionati, cani, gatti, roditori,

Senza parlare di cinghiali

E di altri animali selvatici.

Bambini nulla, tutti a Cecina,

Dove c’è il mare,

Oppure a Pontedera o Ponsacco

Dove l’acqua ristagna.  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...