Guerra e reporter

È imbarazzante guardare i servizi degli inviati che tentano di raccontare cosa sta accadendo in Ucraina. La sensazione è che siano guidati dalle autorità in luoghi prescelti e che sia loro consentito trasmettere solo alcune immagini.

È comprensibile, è la guerra.

Però non dobbiamo dimenticarlo mai cosa è davvero la guerra e a cosa è ridotta l’informazione durante la guerra.

Credo che solo quando sarà finita, e speriamo il prima possibile, riusciremo forse a capire qualcosa di più di cosa sta accadendo in questi giorni in Ucraina. Quando i giornalisti potranno girare liberi e non teleguidati.

3 pensieri su “Guerra e reporter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...