Categorie
Libri

h 11.00

(Cronache dal diario segreto del professor Storti)

Pagamento obolo impositivo comunale

Un malcelato disprezzo per i reggenti cova, in verità, nel mio animo e in quello dei familiari più stretti, amici e conoscenti. Tuttavia, gli amorosi consigli del mio perfido consigliere fiscale, a capo di una piccola orda di immaturi e pavidi soggetti filogovernativi, saputardi doppiogiochisti, mi hanno ricondotto alla ragion di Stato convincendomi a procedere al puntuale versamento di quanto dovuto.

Arrivato alla meta, dopo altre varie peripezie qui non riportate, trovo ad attendermi un’abbondante signora, fasciata da iridescenti e madreperlati velature. Questa assolve alle funzioni burocratiche e mi condona anche una misera porzione di addizionali regio-comunali arrotondando, per difetto, l’importo assoluto.

Per grazia, essa mi fa altresì dono, in ricordo dell’impresa testé compiuta, di una piccola falsa pergamena, sparlando del tempo atmosferico colpito dall’ozono-buco e conseguente indesiderato riscaldamento globale che ha, a suo giudizio, pressoché distrutto le mezze stagioni, lasciandone sopravvissuta la residua metà che, ad opinione della donna in vena di confidenze, è senza dubbio da considerare la parte peggiore.

(continua… )

Di J. Iobiz

Scrittore.
In realtà, sono solo un personaggio di fantasia, ma di quale fantasia non ricordo più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...