Il libro secondo me

Breve mezzo decalogo su cosa penso dei libri.

  1. I libri sono una bella cosa ma occorre avere la pazienza di leggerli
  2. Anche i grandi scrittori scrivono brutti libri
  3. Tanti libri sarebbero molto più belli se fossero più brevi; tanti altri resterebbero brutti anche se fossero più brevi (o più lunghi)
  4. Nella grande letteratura ha molta più importanza il libro rispetto all’autore; nella classifica dei libri più venduti, quasi sempre, è vero il contrario
  5. Saper scrivere non è sufficiente per scrivere un bel romanzo o un bel racconto; purtroppo, ci vuole anche l’ispirazione

7 pensieri su “Il libro secondo me

  1. Il libro conserva in se non tanto la fantasia, l’attualità, il sentimento di odio/amore, l’erotismo, la violenza, l’arte,la paesaggistica, il romanticismo, la sacralità, ( non posso fare l’elenco perché sarebbe infinito) il libro conserva l’odore dell’autore… e il suo sudore acre… ed è quello che mi spinge a comprarlo… annuso sempre un libro in libreria … smuovo le pagine per farne uscire l’essenza. Se mi trasmette epidermicamente un brivido o un solletico diventa mio. A discapito di un best seller o di un un autore sconosciuto ognuno di noi ha una opinione molto personale sul libro. Sono una materialista in fatto di lettura. Per me l’ebook non è un libro! È un surrogato di parole che scorrono. Come i file musicali… vuoi mettere un vinile?

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...