Categorie
Libri

Questi sono per adesso come i tre moschettieri, nel senso che sono quattro e non tre

Buona lettura!

Categorie
Libri

Con le rispettive quarte di copertina…

Categorie
Libri

In arrivo il mio nuovo lavoro

Dopo aver finalmente avuto il tempo per ripulire i libri già pubblicati da alcuni refusi e averne migliorato l’impaginazione, sono riuscito a completare l’ultima raccolta di racconti dal titolo: CASI PRIVATI – Importante è non rimanere soli che sarà pubblicato su Amazon. In realtà c’è già il libro ma aspettate ad acquistarlo perché è la […]

Categorie
Libri

Noise flow – L’attentato (fine)

In passato, mi era accaduto di ascoltare mia madre che mi descriveva come un ragazzo con un comportamento un po’ stravagante e vittima di alcune ossessioni che però non avevano, secondo lei, caratteri allarmanti; se invece che in me fossero nate nella mente di una persona con un carattere calmo e pacato sarebbero passate inosservate […]

Categorie
Libri

Natale a Zubrowka – Che strano anno, il ’56

Ricordo che era già quasi Natale, e come ogni anno Anna Tale si regalava un presente; Anna era indecisa tra un’acca di mento sfuggente e non pronunciato, privo di pronuncia, e un’invasata pianta carnivora che avrebbe potuto però in qualsiasi momento anche morderle il pollice – anche se lei lo aveva verde. Nell’indecisione, optò per […]

Categorie
Libri

Noise flow 3 – L’attentato

In origine Sloth City era poco più di un piccolo villaggio, ma con il passare del tempo era diventata una vera e propria città che non aveva più cessato di crescere; nuovi palazzi, edifici realizzati con strutture solide, muri di pietra levigata, tetti con larghi spioventi e finestre ampie e luminose che guardavano da ogni […]

Categorie
Libri

Noise flow (2)

Il Noise flow invase in pochissimo tempo tutta la città. Le orecchie, le menti e i cuori delle persone si abituarono in fretta e senza opporre resistenza a quella nuova presenza artificiale. Al disopra di quel mormorio indistinto esisteva ormai solo ciò che era in grado di avere una speciale risonanza; tutto il resto restava […]

Categorie
Libri

Noise flow (1)

Quando la crisi economica investì Sloth City, io avevo quasi trent’anni. Improvvisamente tutte le attività rallentarono fino quasi a fermarsi. Cattive notizie arrivavano ogni giorno dal mondo della finanza; tante fabbriche chiusero i cancelli e licenziarono operai e impiegati. Anch’io persi il lavoro senza riuscire a trovarne altri. Le borse iniziarono a fare l’altalena tutti […]

Categorie
Libri

Un pensiero sulla nebbia

Dei personaggi dei miei racconti conosco solo quello che mi permettono di sapere. Quando ho provato ad andare a ritroso nel tempo oppure a cercare di capire cosa accadeva dopo la fine del racconto mi sono trovato di  fronte ad un profondo senso di disagio. Le mie parole diventavano false. È come se tentassi di […]

Categorie
Libri

Andiamo a casa, Martin (Incipit)

(Incipit del racconto “Andiamo a casa, Martin” che fa parte della raccolta “Di Maremma e dintorni”) Martin guardava fuori dal finestrino e intanto si sorreggeva con una mano alla maniglia sopra lo sportello tentando così di rimanere il più possibile indenne dalle scosse che facevano oscillare da una parte e dall’altra l’auto, mentre affrontava gli […]

Categorie
Libri

Il faro di Collina Isola (incipit)

(Incipit del racconto “Il Faro di Collina Isola” che fa parte della raccolta “Di Maremma e dintorni”) Scoprii solo al momento del mio ricovero che esisteva quel luogo molto isolato, scelto in passato da alcuni famosi studiosi del secolo scorso per realizzarvi il loro progetto. Infatti, il nuovo manicomio che essi avevano in mente di […]

Categorie
Libri

In che modo Jakob Iobiz ha eliminato il suo autore (Incipit)

Mi chiamo Monica Boreca e sono la compagna dell’autore che ha creato, insieme a molti altri, anche il personaggio di nome Jakob Iobiz. Non chiedetemi se sono reale oppure no; per convenzione, qui tutto è finzione e solo le parole scritte sono realtà. Mi trovo qui per raccontare quello che è accaduto una notte di […]

Categorie
Libri

L’innamorata (incipit)

Questo è l’incipit del racconto “L’innamorata” che fa parte della raccolta “Di Maremma e dintorni”. Arrivata all’ufficio postale, Giulia, aveva chiuso la lettera dentro la busta e la busta nella cassetta. Quindi aveva chiuso la giacca, le mani nelle tasche della giacca, e infine se stessa dentro l’autobus per fare ritorno a casa. In quel […]

Categorie
Libri

Buona lettura!

Il mio libro “Di Maremma e dintorni” contiene questi racconti: RACCONTO DI MAREMMA BOMBER L’INNAMORATA PICCOLA STORIA DI UN VECCHIO SEDUTO SU UNA PANCHINA LE RÉFUGIÉ IL NONNO CON GLI OCCHIALI DA SOLE BEATI GLI ULTIMI AI PASCOLI ALTI GIORNO DI RIPOSO ANDIAMO A CASA, MARTIN IRRUZIONE AL CASTELLO IL FARO DI COLLINA ISOLA IN […]

Categorie
Libri

I venditori di ombrelli (fine)

Mario passava da un mondo luminoso, caldo, animato e piacevole ad un altro dove invece non c’era nessuno, se non lui; un luogo freddo e inospitale, ricoperto solo di ghiaccio, di un ghiaccio che non si scioglieva mai, un ghiaccio che rendeva impossibile e addirittura impensabile il nascere di qualcosa di diverso. Là non c’era […]